Anno X -

 

 

L'AUTO E LA MODA


 

05.05.2014

di Antonella Lojercio

 

 

 

 

Ogni azione o scoperta tecnologica umana influenza la vita stessa degli uomini.

Quasi sempre a loro totale beneficio, nel breve e nel lungo termine e, soprattutto, nel quotidiano.

Non poteva essere diversamente per quanto riguardava l’auto, strumento di locomozione che ha cambiato radicalmente le abitudini e le necessità degli uomini in ogni

parte del mondo,con una rapidità impressionante, non riscontrata in nessuna altra industria all’infuori di quella automobilistica.

Facevano tenerezza i cappellini delle signore dell’epoca dei pionieri dell’auto, coraggiose compagne di viaggio sulle rumorose carrozze “a cavalli vapore”.

Le vetture traballavano, sbuffavano, spruzzavano vapore e rendevano quanto mai

ardua la stabilità sui primi rudimentali sedili, alquanto spartani.


Andare in auto agli “albori” dell’auto, era una impresa.

Dosi massicce di intraprendenza e vestiti adeguati, come per andare a caccia alla volpe, o a pesca o per qualsiasi attività sportiva. (continua)

 
Questo MultiBlog viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può considerarsi un prodotto editoriale,
né è contraddistinto da una testata giornalistica ai sensi della L. n.62 del 7/3/2001.
Questo MultiBlog non concede spazi ad inserzioni pubblicitarie di alcun genere.
Ogni Blogger si assume ed a pieno titolo, la responsabilità civile e penale dei propri scritti.
Alcune delle immagini pubblicate nel presente blog, sono state scaricate da internet, ritenendole di pubblico dominio.
Ove i soggetti effigiati o gli autori delle stesse ritenessero esser stati lesi loro diritti,
le stesse saranno immediatamente rimosse esplicitamente pubblicando ed in bell'evidenza,
le motivazioni di detta rimozione, a soddisfazione e riparazione dei diritti di cui sopra.

indirizzo e-mail
altrastampa.net@libero.it

indirizzo PEC
alfredo.labate@pec.giornalistilombardia.it.