Anno VIII -

<<PENSIERINO DELLA SERA>>

 

<< G I N E C I D I O >>


(ovvero letterina per i miei illustri colleghi)


(07.03.2014)


… e fatemi il favore, Illustri miei Colleghi,

non scriviamo “femminicidio” quando una

Donna viene ammazzata: sì lo so, il termine

non è sbagliato, anzi giornalisticamente vuol

esser più forte e vuole anche significar maggior

“condanna”, ma…  credetemi  - e  ve lo dico

“caramente e umilmente… “ - mi fa tanto male

leggere “femmina” quando si potrebbe dire

“Donna”, anzi… copiando dai nostri Padri Greci,

perché non usar il termine di “GINECIDIO”???

Significa la stessa cosa, ma ci guadagna in dignità

“Quella Donna”: che potrebbe essere nostra Moglie

nostra Madre, nostra Figlia (ma soprattutto è Donna)

e poi… ci guadagniamo anche noi, che dovremmo esser

gli artigiani della “Parola”…

“fantozzianamente”… Vostro Umile collega      Alfredo Labate Grimaldi

P.s.:   A proposito…

lo dice pure Ceronetti, ma questa è solo una coincidenza,

perché l’avevo pensato prima di leggere il Maestro.

Diciamo, quindi che… io… sono nessuno, però… sto

In discreta compagnia.

Grazie e scusate l’ardire.


 
Questo MultiBlog viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può considerarsi un prodotto editoriale,
né è contraddistinto da una testata giornalistica ai sensi della L. n.62 del 7/3/2001.
Questo MultiBlog non concede spazi ad inserzioni pubblicitarie di alcun genere.
Ogni Blogger si assume ed a pieno titolo, la responsabilità civile e penale dei propri scritti.
Alcune delle immagini pubblicate nel presente blog, sono state scaricate da internet, ritenendole di pubblico dominio.
Ove i soggetti effigiati o gli autori delle stesse ritenessero esser stati lesi loro diritti,
le stesse saranno immediatamente rimosse esplicitamente pubblicando ed in bell'evidenza,
le motivazioni di detta rimozione, a soddisfazione e riparazione dei diritti di cui sopra.

indirizzo e-mail
altrastampa.net@libero.it

indirizzo PEC
alfredo.labate@pec.giornalistilombardia.it.