Anno X -

Tesoretto 1 Tesoretto 2

di Alfredo Labate Grimaldi (27.09.2007) 

Se una famiglia vince alla lotteria una somma cospicua...
... E se questa famiglia ha un "debituccio", diciamo, cospicuo...
Che pensate faccia, in simile circostanza, una famiglia dai sani e saggi principi?
a) Cambia la vecchia utilitaria per un bel gippone, e poi partono tutti per... Papete;
b) oppure: azzera il debito e vive d'ora in avanti, serenamente e dignitosamente, potendo programmare il futuro e magari cominciare a metter da parte qualcosa per il gippone o per... Papete?
Se avete risposto "b", siete in gamba.
Se avete risposto "a", siete... i nostri governanti. Che...
... il Tesoretto 1 - se ne parla, se ne parla, ma non si sa dove l'abbiano poi messo - ed ora il Tesoretto 2 vogliono "ridistribuirlo" alla... "gente" dando euro trecento, dicasi trecento, una tantum, ai pensionati al minimo, e finanziando con qualche altro spicciolo, altre cose "spicciole".
Ma il debito pubblico rimane lì, incombente! E a dispetto delle tante raccomandazioni dell'Europa che, quotidianamente, ci ammonisce a... non comprarci il gippone e a... rimandare il viaggio a Papete!
Incombente, il debito, soprattutto sul pensionato al minimo, che rimane col suo debito pro-capite, come tutti gli Italiani ed in cambio, con quei trecento euro trecento, ha comprato la bicicletta al nipote, ha portato i figli al ristorante, e... festa finita.

P.S
.: A proposito... vogliamo spiegarvi che in Italia non abbiamo nessun tesoro o tesoretto, ma... il fantomatico tesoretto non è altro che quello che non si sperava di incassare dai contribuenti, ma che - bontà loro o... grazie alla Guardia di Finanza - hanno deciso di sborsare. E che, in un Paese normale, MAI! si chiamerebbe né Tesoro, né Tesoretto!
E non pensate che con l'Europa, ci stiamo facendo la figura dei "parvenu"?...
 
Questo MultiBlog viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può considerarsi un prodotto editoriale,
né è contraddistinto da una testata giornalistica ai sensi della L. n.62 del 7/3/2001.
Questo MultiBlog non concede spazi ad inserzioni pubblicitarie di alcun genere.
Ogni Blogger si assume ed a pieno titolo, la responsabilità civile e penale dei propri scritti.
Alcune delle immagini pubblicate nel presente blog, sono state scaricate da internet, ritenendole di pubblico dominio.
Ove i soggetti effigiati o gli autori delle stesse ritenessero esser stati lesi loro diritti,
le stesse saranno immediatamente rimosse esplicitamente pubblicando ed in bell'evidenza,
le motivazioni di detta rimozione, a soddisfazione e riparazione dei diritti di cui sopra.

indirizzo e-mail
altrastampa.net@libero.it

indirizzo PEC
alfredo.labate@pec.giornalistilombardia.it.